Finalmente è arrivata la Collector’s Edition di Final Fantasy XII: The Zodiac Age la Remastered per PlayStation 4 del tanto discusso Final Fantasy XII

Come di consueto per i prodotti Square-Enix questa Collector è disponibile solo sullo Store ufficiale ed al suo interno troviamo:

  • Il gioco
  • Colonna sonora con le musiche del celebre Hitoshi Sakimoto;
  • Uno Steelbook con le illustrazioni esclusive della Collector’s Edition;
  • Sette carte illustrate con Vaan, Ashe, Basch, Fran e Balthier, Penelo e il mondo di Ivalice;
  • Un codice digitale per accedere alla colonna sonora originale come musica di sottofondo in gioco.
  • Un set esclusivo di busti dei giudici magistri con i busti dei giudici Bergan, Drace, Gabranth, Ghis e Zargabaath (esclusiva della Collector’s Edition, non verrà venduto separatamente);

Lo scatolo è veramente ben curato con ben due artwork uno sulla superfice esterna ed uno in quella interna, aprendolo troviamo subito la steelbook anche questa ben fatta con all’interno il gioco ed il disco con una selezione dei brani del gioco ad affianco alla steelbook le cartoline con i personaggi principali, belle da vedere ma se al loro posto ci fosse stato un artbook più corposo sarebbe stato meglio.
Infine sotto lo scompartimento ci sta lo scatolo con i 5 Mezzi busti dei 5 giudici magistri che conosceremo nel corso della storia.

Come sempre anche queste Statue sono di ottima qualità eccellenti i dettagli e le rifiniture (la plastica di cui sono fatti è lo stesso delle Play Arts Kai ) mi piace molto come è stato realizzato il colore del metallo un po’ rovinato dal tempo, peccato anche per le dimensioni veramente esigue.
Personalmente non mi piace molto l’idea dei mezzi busti avrei preferito trovare la Play Arts kai di Gabranth già disponibile sullo store ufficiale del gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *






Seguici
    

Condividi
!
Copyright © 2016-2017 www.oscurodrago.it - all rights reserved.
Designed & Developed By Fabio "Oscurodrago" De Prisco